Go to Top

Seminario EUCoM

Ha mai provato a calcolare l’incertezza di una misura a coordinate? Se l’ha fatto, si sarà probabilmente reso conto che è tutt’altro che semplice. Qualche guida è data dalle norme disponibili (serie UNI EN ISO 15530), tuttavia è pur sempre richiesta una buona dose di competenza professionale maturata negli anni. Una delle conseguenze è che molto spesso si ignora e sorvola l’incertezza del tutto. Ma le misure si fanno per uno scopo, e senza incertezza non c’è modo per appurare se lo scopo è raggiunto o raggiungibile. Un po’ come comprare un veicolo senza sapere se sia un motorino, un’auto da corsa o un furgone: sarà adeguato allo scopo? Nella maggior parte dei casi, non è necessario che l’incertezza dichiarata sia particolarmente accurata, ed è  sufficiente una sovrastima (metodo PUMA, UN EN ISO 14253‑2).

Il progetto europeo EUCoM (Evaluating the Uncertainty in Coordinate Measurement) ha l’obbiettivo di aiutare l’industria in questo difficile compito. Sono stati sviluppati due metodi: uno sperimentale, in cui è richiesta poca o nessuna conoscenza precedente ma che richiede qualche misurazione aggiuntiva; e uno basato solo su informazioni precedenti, che rende possibile predire l’incertezza.
Lei è invitato a partecipare al seminario online EUCoM, che raccoglie gli esiti del progetto, ed in particolare presenta i metodi sviluppati. Il seminario è diviso in due parti. La prima è in inglese e illustra le motivazioni del progetto, i risultati d’interesse industriale, e i primi risultati sperimentali. La seconda è nazionale in italiano; essa illustra l’esperienza maturata in Italia nell’applicazione dei metodi e raccoglie domande, commenti e suggerimenti.

Il seminario è gratuito, ma è richiesta l’iscrizione. Per partecipare segua il Link.

Per ulteriori informazioni sul seminario nazionale: a.piccato@inrim.it